Hamburger a base di insetti: in Svizzera è già realtà

//Hamburger a base di insetti: in Svizzera è già realtà

Hamburger a base di insetti: in Svizzera è già realtà

Hamburger a base di insetti: in Svizzera è già realtà

Ricchezza di proteine, vitamine e grassi insaturi sono le caratteristiche degli alimenti a base di insetti, in vendita in alcune città svizzere, tra cui Lugano, Zurigo e Berna, sotto forma di hamburger o polpette.

Dallo scorso 21 agosto, infatti, sono in vendita sugli scaffali dei supermercati svizzeri delle confezioni di hamburger e polpette di tenebrio molitor, le larve della farina, cioè quei piccoli vermi che troviamo in dispensa quando dimentichiamo una confezione aperta.

Nonostante il senso di repulsione che, per retaggio culturale, avvertiamo leggendo una notizia del genere, i piatti a base di insetti sono stati testati per quattro anni e sottoposti a decine di controlli dall’Ufficio federale della sicurezza alimentare e veterinaria svizzera, prima di essere venduti nei supermercati.

L’Ufficio ha obbligato Essento, la start-up che produce questi cibi per conto della Coop elvetica, a garantire la totale tracciabilità del prodotto: quelli in vendita attualmente sono stati realizzati con insetti importati da Francia e Paesi Bassi, ma l’azienda intende utilizzare, in futuro, insetti allevati direttamente in Svizzera.
Comunque, per l’Ufficio della sicurezza alimentare elvetico gli insetti sono considerati commestibili solo alla quarta generazione e, come dicevamo, dopo decine di test.

Che sapore hanno i cibi a base di insetti?

Chi li ha provati ha detto che gli hamburger a base di larve della farina hanno un sapore di pollo con retrogusto di mandorla.essento

Una collaboratrice del blog dissapore.com, invece, ha detto: «il burger è talmente speziato e piccante che paprika e peperoncino uccidono il resto: il sapore somiglia ad altri surrogati di carne come soia o seitan, privi di sapore riconoscibile se non quello degli ingredienti accessori».

Sia come sia, ad assaggiare queste pietanze a base di insetti sono stati in molti, anzi in moltissimi, tanto che i banchi frigo sono rimasti vuoti dopo soli due giorni.

Christian Bärtsch, uno dei fondatori di Essento, l’azienda che ha prodotto i cibi, ha dichiarato: «L’uso degli insetti per la preparazione di alimenti è positivo sotto molti aspetti: il loro potenziale culinario è considerevolmente ampio, la produzione salvaguarda le risorse e il loro profilo alimentare presenta valori nutrizionali molto soddisfacenti».

Considerando le caratteristiche nutritive e l’impatto che questi cibi hanno sull’ambiente, è inevitabile porsi delle domande.

Possiamo continuare ad alimentarci così come abbiamo fatto finora? Oggi un europeo si nutre come se avesse a disposizione 2-3 pianeti, e un americano 4 o 5. Il nostro sistema alimentare ha un impatto insostenibile sulle risorse naturali della terra e sulla biodiversità.

E voi lo assaggiereste un hamburger a base di insetti? Se preferite gli hamburger tradizionali fatti con carne di altissima qualità, venite al New Italian Burger.

 

Vieni ad assaggiare l’hamburger in pieno stile americano da New Italian Burger!

Clicca sull’immagine per riservare subito il tuo tavolo in pochi click:

Ristorante Rovigo New Italian Burger

 

By |2018-11-20T17:59:06+00:003 Ottobre 2017|Curiosità|0 Commenti

Scrivi un commento